Logo ASEE

ARCHIVIO STORICO DELLE ECONOMISTE E DEGLI ECONOMISTI

Guida archivistica alle carte e alle corrispondenze degli economisti italiani


ARCHIVIO STORICO DELLE ECONOMISTE E DEGLI ECONOMISTI


Galiani Ferdinando

Chieti 1728 - Napoli 1787
Pagina Treccani https://www.treccani.it/enciclopedia/ferdinando-galiani_%28Dizionario-Biografico%29/
Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/Ferdinando_Galiani

1728 Nasce a Chieti il 2 dicembre da Matteo, gentiluomo di Foggia e regio uditore di Chieti, e da Anna Maria Ciaburri. 1735 Dopo aver seguito il padre a Lecce, Trani e Montefusco, è affidato, insieme al fratello ...



Opera A Londres, 1770 e anche in Scrittori classici italiani di economia politica, a cura di Pietro Custodi, Parte moderna, Tomo V  

http://books.google.it/books?id=SgcoAAAAYAAJ&pg=PA3&dq=Scrittori+classici+italiani+di+economia+politica+:+Parte+moderna+Dialogues+sur+le+commerce+des+bl%C3%A9s&hl=it&sa=X&ei=wrdbUsCiDoGX5ASzk4CABQ&ved=0CD0Q6AEwAA#v=onepage

Opera Della Moneta, Libri cinque  


Opera Dialogues sur le commerce des bleds  


Documento [Lettera di Broggia a Fontanesi, 01.02.1752]

Copia dattiloscritta, cc. 1-8, e trascrizione manoscritta, cc. 9-22, di una lettera inedita di Broggia a Fontanesi, datata 1 febbraio 1752. Da una nota di Allocati si evince che esiste una minuta della stessa lettera che non è stata trascritta, ma di cui si trova una parziale trascrizione manoscritta alle cc. 19-22. In questa lettera Broggia parla della stesura delle "Lettere salutari", di un'opera di anonimo scritta contro il suo "Trattato delle monete" [Galiani?], e presenta le sue perplessità circa il progetto di Fontanesi di obbligare gli ecclesiastici a vendere i loro beni per farne un banco pubblico garantito dal principe. Numerose note a margine di Antonio Allocati.

Scheda del documento  

Documento [Lettera di Broggia a Fontanesi, 21.03.1752]

Copia dattiloscritta di una lettera inedita di Broggia a Fontanesi datata 21 marzo 1752. In questa lettera Broggia annuncia a Fontanesi di avergli spedito il libro sulla moneta [di Galiani], di cui dà aspri giudizi e in risposta al quale sta preparando un trattato. Le difficoltà economiche, però, non gli permettono di pubblicare neanche "il trattato della libertà del commercio in America" ("Il ristoro della Spagna") e prospetta a Fontanesi di procuragli delle "lettere raccomandatizie... sì ancora per trovarmi io come ho detto nell'urgente necessità o di darmi all'intutto ai miei privati affari o di esser dal pubblico ajutato".

Scheda del documento  

Documento Corrispondenza: Riccardo Bachi a Luigi Einaudi (28-09-1944)

Bachi ringrazia Einaudi della lettera del 23 luglio. Egli ha appreso con soddisfazione che Einaudi ha potuto continuare l'attività universitaria in un luogo dove trova cospicuo materiale di studio, perfettamente aggiornato. Egli al contrario confessa di avere a sua disposizione solo tre riviste inglesi, e di aver potuto seguire le pubblicazioni di Einaudi acquistando "The Economist" di seconda mano. Bachi trova interessante l'idea suggerita da Einaudi di serbare sistematica memoria dei dati relativi all'azienda agricola che suo figlio conduce con altri tre compagni: Bachi conserverà i dati, ma teme che la monografia che se ne potrebbe redigere non possa avere un "significato rappresentativo generale" perché l'azienda è piccola e le condizioni organizzative sono molto particolari. Bachi ha potuto constatare come sia veritiera l'affermazione di Galiani, secondo cui l'agricoltura è la più aleatoria delle produzioni. Tra le altre esperienze che Bachi sta osservando, quella che lo colpisce di più è la mobilità ed imprevedibilità dei prezzi. Per quanto riguarda i suoi progetti per il futuro, Bachi ha intenzione di pubblicare insieme al figlio uno studio sull'economia, sociologia, politica ed altri aspetti della vita in Palestina, studio che sarà pubblicato anche in francese. Bachi pubblicherà anche un altro libro: una riedizione di un libro ispirato alla dottrina mercantilistica, scritto da un rabbino veneziano, Simone Luzzatto, nel 1638, di cui curerà l'edizione ed il commento scientifico [Sull'argomento si veda anche la lettera del 7 gennaio 1945 e quella del 10 aprile 1945, sintetizzate in questo fascicolo, NDR].

Scheda del documento  

Documento Struttura, contenuti, scopi ed obiettivi della nuova "Rivista di Storia Economica"

Scrive Einaudi: "Caro Laterza, lei ha ricevuto in questi giorni il primo numero della rivista di cui il frontespizio è riprodotto sopra ["Rivista di storia economica" diretta da Luigi Einaudi]. Non è la rinumerazione della mia vecchia "La Riforma Sociale". E' altra cosa. Ho pensato non fosse disutile consumare i miei ozi a questa attività. Il primo numero è stato un po' improvvisato specie nella parte bibliografica, ma sto provvedendo. Poiché la rivista dovrebbe avere un pubblico più ristretto di quello antico, ma reclutato nel ceto colto, e poiché la mia indole storica richiederà meglio d'incentivare i collegamenti con la storia generale così spero che mi riuscirà più di prima di render conto largamente o sommariamente, a seconda dei casi, delle sue pubblicazioni. E' da qualche tempo che mi pare di non vederla più e non posso darle torto, perché un certo contraccambio è necessario. Ora che posso farlo, ricorro a lei. Tra l'altro mi consenta di notare che degli Scrittori d'Italia manca il 145 e nulla fu ricevuto a partire dal 154. La prima bibliografia che scriverò è in gran ritardo, quella sul Galiani edito da Croce (1). Ma gli economisti ritardano sempre a scoprire i vecchi, essendo anelanti del nuovo. La rivista dovrebbe ricordare ad ogni volta la necessità di ricordarsi di quel che dissero i morti. Con cordiali saluti, suo aff.mo Luigi Einaudi". (1) Il riferimento è alla riedizione del trattato "Della moneta" di Ferdinando Galiani (Bari, 1915) con prefazione di Croce.

Scheda del documento  

Documento Ristampa del trattato "Della Moneta" di Galiani

Einaudi richiede a Giovanni Laterza la ristampa del volume "Della Moneta" di Ferdinando Galiani per far esercitare gli studenti senza dover usare la copia in suo possesso.

Scheda del documento  

Documento Galiani e i suoi tempi

Opera di Saverio Mattei intitolata "Galiani e i suoi tempi" (Napoli, 1879).

Scheda del documento  


Nessun documento disponibile per queta tipologia



Nessun documento disponibile per queta tipologia



Elenco di risorse in rete relative all'economista