Logo ASEE

ARCHIVIO STORICO DELLE ECONOMISTE E DEGLI ECONOMISTI

Guida archivistica alle carte e alle corrispondenze degli economisti italiani


ARCHIVIO STORICO DELLE ECONOMISTE E DEGLI ECONOMISTI


Borbone Ferdinando IV di




Documento Ragioni dell'arcivescovil Seminario di Brindisi per l'esenzione dal peso delle gabelle per qualsivoglia convittore contro gli amministratori della città predetta

Supplica di annibale De Leo inviata al sovrano Ferdinando IV di Borbone, affinchè fosse affidata al Tribunale misto di Napoli la soluzione di una diatriba tra il seminario arcivescovile e l'amministrazione civile di Brindisi sull'esenzione del peso delle gabelle concesso ai seminari ecclesiastici in base al Concordato del 1741. Difesa del privilegio fiscale ecclesiastico sulla base di argomentazioni di carattere economico, sociale e giuridico. La memoria si conclude con una nota sulla diversa importanza dei mestieri in relazione alla loro pubblica utilità.

Scheda del documento  

Documento Rappresentanza dell'arcivescovo di Brindisi al Re per l'apertura del porto fatta nel 1762

Con un breve excursus storico Giuseppe De Rossi dimostra a Ferdinando IV di Borbone come la decadenza e lo spopolamento di Brindisi nel Settecento non fossero imputabili a fattori naturali, ma storici. L'incremento del commercio marittimo e dell'agricoltura del brindisino era, pertanto, considerato possibile, a condizione di risolvere e superare quelle cause storiche che avevano reso inagibile il porto interno e stagnanti e malariche le sue acque. Al sovrano era attribuito il compito di restituire alla città di Brindisi quella prosperità e quella fama che le spettavano in virtù delle sue ottimali condizioni naturali, estendendo il decreto di "politura" dei porti, già previsto per gli stabilimenti di Taranto e Crotone, anche alla sua città.

Scheda del documento  


Nessun documento disponibile per queta tipologia



Nessun documento disponibile per queta tipologia



Nessun documento disponibile per queta tipologia



Elenco di risorse in rete relative all'economista