Logo ASEE

ARCHIVIO STORICO DELLE ECONOMISTE E DEGLI ECONOMISTI

Guida archivistica alle carte e alle corrispondenze degli economisti italiani


ARCHIVIO STORICO DELLE ECONOMISTE E DEGLI ECONOMISTI





Documento Su di alcuni articoli

Ferrara informa che "nella fortunata solitudine che qui si gode" sta occupandosi del "nostro Rossi di Schio". Dubita però che si tratti di un lavoro adatto alla "Nuova Antologia". Si riferisce alla serie di articoli, in forma di lettere a Protonotari, sull'Americanismo economico in Italia. Il primo articolo, datato "Firenze, 7 agosto 1878", apparve sulla "Nuova Antologia", vedi nota bibliografica.

Scheda del documento  

Documento A proposito di un articolo sulla convenzione monetaria

Luzzatti promette di concludere l'articolo sulla convenzione monetaria prima della metà del mese corrente. Rende nota la volontà di "parecchie banche popolari" di reclamare contro Protonotari perchè calunniate dal Rossi. In proposito Luzzatti lo informa di averle convinte a non farlo.

Scheda del documento  

Documento A proposito di alcuni scritti di Ferrara

Martello si scusa per non aver più scritto, ma voleva poter dare notizie sull'articolo di Ferrara in confutazione di quello di Rossi. Informa sull'attività di Ferrara riguardo una serie di articoli intitolati il "babelismo economico" sulla "Nuova Antologia" che chiuderanno, in modo brillante e sapiente, la disputa nata dal "Germanismo economico".

Scheda del documento  

Documento Sull'invio di alcuni articoli

Rossi invia tre articoli relativi al credito popolare: "monografia che ci pare buona e che studiammo con singolare amore".

Scheda del documento  

Documento Su di un progetto di legge sul lavoro minorile

Rossi accenna al progetto di legge sul lavoro dei fanciulli. "Potete darmi notizia del mio articolo? Che ne disse il Ferrara?..... Se papà Ferrara desidera qualche rettificazione vogliate accennarmela. Narrai fatti e non feci polemiche del resto".

Scheda del documento  

Documento Sulla legge "pe' fanciulli"

Scrive Rossi: "Luzzatti è impenitente,e io devo tornare alla carica sulla legge pe' fanciulli". Chiede ospitalità nel fascicolo di febbraio.

Scheda del documento  

Documento Su di un articolo

Lettera di Rossi con cui accompagna l'articolo "Le leggi sulle fabbriche in Inghilterra" per la "Nuova Antologia" di febbraio.

Scheda del documento  

Documento Sul Credito popolare

Rossi scrive sul secondo e terzo articolo sul Credito popolare.

Scheda del documento  

Documento Sul Credito popolare

Rossi replica al rifiuto di Protonotari di stampare gli articoli secondo e terzo sul credito popolare perchè troppo lunghi. Chiede se Ferrara ha intenzione di proseguire le sue lettere sull'americanismo: "è un desiderio troppo naturale di chi fu così fieramente attaccato ond'io debba rispondergli. Gli articoli uscirono (furono poi raccolti con il titolo "Del credito popolare nelle odierne associazioni cooperative", Firenze 1880).

Scheda del documento  

Documento Su di un lavoro sulla marina mercantile

Rossi ha pronto un lavoro sul presente e l'avvenire della marina mercantile per la "Nuova Antologia".

Scheda del documento  

Documento Sul credito popolare

Rossi chiede che siano pubblicati i suoi articoli sul credito popolare, togliendo il grande quadro statistico e liberando così spazio. Lo ringrazia per quanto gli ha consigliato di fare a proposito del Ferrara.

Scheda del documento  

Documento Lettera di ringraziamento

Rossi ringrazia per la pubblicazione dell'articolo sul credito popolare e ne promette un altro su "La questione sociale: cause e rimedi....Le posso dire di moltissimi cui desta molto interesse la corrispondenza fra me e l'on. Ferrara".

Scheda del documento  


Nessun documento disponibile per queta tipologia


Documento Il prezzo del pane. Conferenze del senatore Alessandro Rossi tenute a Vicenza il 1° febbraio 1885 - a Venezia il 1° marzo 1885

I due discorsi rappresentano l'apologia della politica commerciale italiana della fine dell'Ottocento basata sulle tariffe doganali. Come già aveva dimostrato nel Comizio Agrario di Vicenza, cui era già intervenuto l'8 gennaio scorso, e al quale tornava a parlare il 1° febbraio, l'unico rimedio ai mali che affliggevano l'agricoltura italiana risiedeva nelle tariffe sul frumento e sul riso. Allegato alla conferenza è l'Atto costitutivo della Società Anonima Cooperativa Panificio Vicentino. Segue la conferenza tenuta a Venezia il mese successivo, in cui insiste ancora sui vantaggi dell'applicazione di una tariffa doganale sul frumento e sul riso.

Scheda del documento  


Nessun documento disponibile per queta tipologia



Elenco di risorse in rete relative all'economista